SurfaPore R Impermeabilizzante in...

SurfaPore R Impermeabilizzante in argilla porosa

Nanotecnologia per l'impermeabilizzazione di superfici in argilla, come piastrelle, piastrelle in cotto e ceramica.

SurfaPore R impermeabilizza qualsiasi superficie in argilla tegole e mattoni faccia a vista, proteggendola dai principali fattori di corrosione, acqua e muffa. Progettato per "applicare" sulla superficie mantenendo la loro usabilità e perfezione estetica. Le superfici rimangono asciutte anche quando piove.  

 

CARATTERISTICHE GENERALI

SurfaPore R è un prodotto liquido a base acquosa contenente nanoparticelle con tre diverse aree funzionali: (a) il nucleo delle nanoparticelle abbastanza piccolo da penetrare nei pori dei materiali ceramici, (b) la regione idrofobica, situata nella parte superiore e (c) la superficie legante, che provoca l'ancoraggio chimico delle nanoparticelle al materiale ceramico. A differenza dell'impermeabilizzazione "tradizionale", con l'applicazione dei pori SurfaPore R, i capillari e la superficie libera non sono "sigillati" con materiale isolante, ma invece la loro superficie è "rivestita" idrofobicamente mentre respira ancora. Le nanoparticelle funzionali si legano chimicamente alla superficie dei pori. Previene la crescita di muffe, la minaccia del gelo e lo sviluppo di macchie bianche.

 

SUPERFICI DI APPLICAZIONE

Piastrelle, tegole, piastrelle in cotto, mattoni faccia a vista.

 

ISTRUZIONI PER L'USO

Applicazione: si consiglia di pulire e asciugare la superficie di applicazione. Con un pennello, un pennello, un rullo o uno spray copriamo con SurfaPore R, senza diluizione. Su superfici particolarmente assorbenti, si consiglia l'applicazione di una seconda "mano" entro 3 ore dalla prima applicazione. Immersione : immergere materiale ceramico in SurfaPore R per 30 secondi. L'impermeabilizzazione si ottiene completamente 24 ore dopo l'applicazione.

Copertura: 9-11 m² / L, a seconda dell'assorbenza della superficie di applicazione.

.

FAQ dei prodotti SurfaPore

Perché dovrei usare SurfaPore per le mie superfici?

Le formulazioni di SurfaPore rispetto alle formulazioni convenzionali non creano un "film plastico" sulla superficie applicata. Creano una protezione idrorepellente penetrando profondamente nei pori dei substrati, invece di sigillarli. Pertanto, il substrato è profondamente protetto e quindi non soggetto da abrasione o usura meccanica. Le superfici modificate da SurfaPore durano più a lungo rispetto ai tradizionali rivestimenti in pellicola e sono più resistenti alla parte "dura" della luce solare (radiazione UV) che non induce l'effetto "ingiallimento".

Come funziona la nanotecnologia nel SurfaPore?

I prodotti SurfaPore offrono idrorepellenza e protezione di un'ampia gamma di superfici dell'edificio. Poiché la viscosità è simile a quella dell'acqua, penetra in profondità nei capillari che nessun elastomero o polimero può raggiungere. La composizione a base nanotecnologica assicura efficacia, durata prolungata e nessun cambiamento dell'aspetto naturale originale. Mentre SurfaPore crea una barriera d'acqua sul materiale stesso, uno dei vantaggi più importanti di SurfaPore è la "traspirabilità" della superficie modificata. Nel caso in cui l'umidità sia intrappolata o si verifichi una perdita d'acqua dietro una superficie modificata da SurfaPore, l'acqua può evaporare attraverso i pori aperti nell'ambiente alleviando la pressione capillare negativa. In questo modo si evitano gonfiore e screpolature del materiale. 

I prodotti SurfaPore sono pericolosi o dannosi?

I prodotti SurfaPore sono a base d'acqua e non classificati come pericolosi ai sensi delle disposizioni del Regolamento CE 1272/2008 (CLP) (e successive modifiche e integrazioni). Poiché i componenti di SurfaPore non sono classificati come pericolosi, la dimensione delle particelle non rende il prodotto dannoso per l'uomo e l'ambiente. 

PRODOTTO PER
Argilla
Mattoni faccia a vista
Piastrelle
Tegole
IMBALLAGGI DISPONIBILI
Contenitori da 1L 4L 30L